Educazione cinofila in casa: in cosa consiste?

Educazione cinofila in casa: in cosa consiste?

LA NOSTRA FILOSOFIA PER L’EDUCAZIONE CINOFILA (IN CASA)

Educare un cane significa occuparsi del suo sviluppo, della sua formazione di conoscenze e delle sue facoltà mentali, sociali e comportamentali. Effettuare una corretta ed equilibrata educazione del proprio cane è un elemento fondamentale per rendere la convivenza con il nostro amico una magnifica esperienza.

Queste righe sono dedicate a coloro che non ci conoscono ancora e intendono approfondire il nostro metodo di lavoro. Ecco alcune delucidazioni in merito:

EDUCAZIONE CINOFILA IN CASA: LEZIONI INDIVIDUALI E PERSONALIZZATE

Questo è un aspetto per noi fondamentale in quanto i cani non sono tutti uguali. I nostri amici pelosi sono degli individui con una propria personalità, carattere e predisposizione di razza determinate dal pool genetico.

Ci siamo inoltre noi umani, a nostra volta con la nostra personalità e le nostre esigenze, e anche noi non siamo tutti uguali.

Per questo le nostre lezioni sono tutte individuali e personalizzate, per soddisfare le esigenze del singolo cane ma anche le esigenze dei vari proprietari. Anche il luogo dove viene svolta l’educazione per noi è molto importante ed è un elemento che non trascuriamo.

Infatti le nostre lezioni avvengono in varie location a seconda del lavoro in programma. Ad esempio:

  • presso il vostro domicilio
  • all’interno dell’ ambiente urbano
  • in campagna e nei boschi
  • dove sono presenti altri cani

Così potremo affrontare le varie difficoltà alla base, cercando di risolverle.

Capiamo come mai si hanno certe difficoltà e proviamo insieme ad intervenire sul problema stesso per una convivenza serena e felice.

Capiamo come mai si hanno certe difficoltà e proviamo insieme ad intervenire sul problema stesso per una convivenza serena e felice.

L’IMPORTANZA DELLA RELAZIONE CON IL PROPRIETARIO

Un altro punto fondamentale della nostra filosofia e dei nostri corsi è quello di trasmettere al proprietario quel “bagaglio” di competenze cinofile necessarie ad instaurare una relazione corretta con il proprio amico rispettando le rispettive esigenze.

L’educatore cinofilo non ha la bacchetta magica per risolvere i problemi: pertanto non dovrete lasciarci il cane nella speranza che ve lo trasformiamo in un’ora, ma sarete voi proprietari a lavorare con il vostro cane seguiti dall’educatore che vi insegnerà a capire ed interpretare  gli atteggiamenti del vostro amico, a comunicare con lui, a giocare in maniera corretta, a gestirlo in modo sereno per iniziare a condividere con lui qualcosa di speciale.

SAPER GESTIRE IL PROPRIO CANE NELLA QUOTIDIANITÀ

Spesso diamo più importanza all’esecuzione di qualche comando (seduto, resta, ecc…) e sottovalutiamo importanti dettagli che, se trascurati, causano delle difficoltà nella gestione quotidiana del nostro amico che non ci “ascolta” come vorremmo.

Iniziamo quindi a capire come mai si hanno certe difficoltà e proviamo insieme ad intervenire sul problema stesso.

EDUCARE I PROPRIETARI

Parte del lavoro da noi svolto viene effettuato proprio sui “proprietari” in quanto spesso sono proprio quest’ultimi che hanno bisogno di essere guidati per relazionarsi in maniera corretta ed equilibrata nei confronti del proprio cane.

Se siete disposti a tutto ciò allora ne uscirete vittoriosi!

L’EDUCAZIONE CINOFILA IN CASA DEI CUCCIOLI 

I cuccioli vanno gestiti in modo diverso da un cane adulto. È necessario tenere a mente che il suo sviluppo psico-fisico è in continua evoluzione e possiamo paragonarlo ad un bimbo con delle capacità di attenzione ancora limitate.

Tuttavia è importante iniziare fin da subito ad educarlo in maniera soft, senza sottoporlo a stress eccessivi che sarebbero controproducenti.

LA SCELTA DELL’EDUCATORE CINOFILO

Spesso ci si affida ai consigli che si trovano su internet o a quelli di qualche amico o peggio ancora all’“uomo dei giardinetti”, un esperto che ha sempre avuto cani e che ha una soluzione e un consiglio pronto per qualsiasi evenienza! Affidarsi a questi canali è molto rischioso in quanto non esiste un metodo o un sistema universale per educare e risolvere dei problemi di comportamento. Un progetto educativo adatto ad un cane non necessariamente lo sarà per un altro: vi sono soggetti timidi, altri prepotenti, insicuri etc etc.

È necessario relazionarsi in maniera differente a seconda del soggetto evitando di alimentare atteggiamenti sgraditi che non faranno altro che complicare la sua e la nostra esistenza. Durante il processo educativo è molto importante affiancarsi ad un bravo educatore che abbia tutte le competenze e le qualifiche per operare al meglio e nel rispetto psico-fisico del cane.

Per tanto consigliamo sempre di scegliere un educatore riconosciuto e qualificato con una preparazione adeguata ed una certa esperienza (non si impara questo lavoro in un mese!). Il professionista dovrà fare un quadro generale della situazione a 360° e non dovrà lasciare nulla al caso, evitando di trascurare anche il minino dettaglio. Egli vi dovrà guidare insieme al vostro cane, fornendovi tutti gli strumenti necessari per impostare una corretta ed equilibrata convivenza e gestione in qualsiasi contesto. L’educazione cinofila in casa permette tutto questo nel migliore dei modi!

Un cane educato e competente sarà un cane più sereno e condividere la vita con lui diverrà un’esperienza meravigliosa.

Share

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *